Dialogo e/o ascolto?

Qualcuno vorrebbe addirittura sostituire e correggere l’imperativo di Marco: “Andate e predicate a tutte le genti” (Mt 28,19) con l’esortazione: “Andate e imparate da tutte le genti”, perché ci sono valori ovunque e – si dice – non conta tanto portare il messaggio quanto ascoltare umilmente ciò che gli altri hanno da dirci. Così si rischia di perdere l’ansia di predicare il vangelo della pace.

C.M. Martini, Ritrovare se stessi